Messaggio di errore

Notice: Undefined property: stdClass::$node_counter_totalcount in include() (linea 40 di /homepages/42/d781625552/htdocs/sites/all/themes/mxblog/tpl/views-view-fields---mxblog-block-section-content--block-single-post-meta.tpl.php).

Solidarietà :Abusivismo, abbigliamento sequestrato va a Cri e Pubbliche Assistenze Empoli

Grazie all'Ordine Costantiniano Ortodosso di San Giorgio ed alla Guardia di finanza, compagnia di Pisa, che ha donato a noi ed alle Pubbliche Assistenze Riunite Empoli e Castelfiorentino dei capi di vestiario sequestrati che potremo donare alle famiglie più indigenti.
#CRIEmpoli #Sociale #UnItaliaCheAiuta

Si è svolta a Empoli alle 16 di sabato primo febbraio presso la sede della Croce Rossa Italiana Comitato di Empoli in via Arnolfo di Cambio 60, la donazione a cura dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio, rappresentato dal coordinatore di Pisa e provincia Damiano Landi, di molti capi di abbigliamento contraffatti sequestrati dalla Guardia di Finanza, Compagnia di Pisa, durante le attività di repressione del commercio illecito. I materiali, inizialmente destinati alla distruzione, per decisione del Pubblico Ministero potranno invece essere consegnati a famiglie indigenti, realtà che a Empoli grazie all’impegno delle associazioni di volontariato vengono assistite con tante iniziative, grazie alle quali le molte decine di famiglie che versano in stato di disagio hanno un po’ di conforto. L’abbigliamento, costituito da felpe, giubbotti, maglie e pantaloni sarà distribuito in parti uguali a 2 delle più importanti organizzazioni di volontariato di Empoli, le Pubbliche Assistenze Riunite Empoli-Castelfiorentino ed alla Croce Rossa di Empoli. All’evento di oggi le Pubbliche Assistenze Riunite Empoli-Castelfiorentino sono state rappresentate dalla Presidente Eleonora Gallerini e a Croce Rossa Italiana di Empoli è stata rappresentata dal Presidente Paolo Cioni e dalla delegata alle attività sociali Christelle Chiarenza, oltre che da volontari di entrambe le associazioni. Associazioni che provvederanno alla consegna diretta alle famiglie senza alcuna possibile mercificazione. Un caso esemplare dove la confisca ha colmato una necessità reale, privando dal commercio illegale questa merce.

Leggi questo articolo su: https://www.gonews.it/2020/02/01/abusivismo-abbigliamento-sequestrato-va-a-cri-e-pubbliche-assistenze-empoli/
Copyright © gonews.it

Ritratto di Giuseppe Murrone

Giuseppe Murrone